Carmelina CaraccioDi / Pubblicato 1 anno fa in Aumenta il tuo business, Social Media Marketing.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail

periscope_business_20giugnoEd eccoci qua per affrontare insieme la seconda parte relativa a Periscope.

Nel precedente articolo abbiamo visto cosa è Periscope e le sue caratteristiche.

Periscope, come abbiamo già visto, ha il grande vantaggio di permettere a persone di tutto il mondo di partecipare ad un evento, di viverlo e commentarlo sfruttando la rapidità visiva e l’immediatezza dell’interazione tra chi crea il video e chi lo sta guardando.

Nel tuo caso specifico, puoi sfruttare i video con Periscope per chiedere ai tuoi clienti idee su nuovi prodotti o nuove iniziative. In questo modo la partecipazione del tuo cliente è attiva ed immediata e rafforzi il legame tra il tuo marchio e il cliente stesso. 

Utilizzare Periscope per rafforzare questa connessione, coinvolgendo i consumatori su alcune discussioni mirate e costruttive, conferisce al tuo brand un forte valore aggiunto.

Ma che tipologia di video produrre esattamente?

Per esempio puoi mostrare agli utenti la tua azienda da vicino, da una prospettiva del tutto nuova, grazie a delle riprese effettuate dentro gli uffici, o presentando i vari team di lavoro, oppure mostrando al pubblico un progetto nelle sue fasi iniziali. In questo modo l’utente ha la possibilità di avanzare qualsiasi curiosità e di ottenere una risposta immediata. Trasmettere la passione aziendale, la propria storia e i propri valori, significa umanizzare il brand e creare un legame più forte e “familiare” con il consumatore.

Ok ci siamo! Arrivati a questo punto non resta che iniziare a creare i tuoi video aziendali. Prima però dai una veloce occhiata a questi 4 consigli che ti offriamo per produrre video efficienti e produttivi!

1 Considera i tempi della diretta

Crea video brevi e dal contenuto interessante. Ricorda che l’attenzione delle persone è piuttosto breve, in particolar modo sul cellulare. I video dovranno quindi essere accattivanti, altrimenti i tuoi follower fermeranno la visualizzazione dello streaming. Crea video brevi e con contenuti di valore. Non bisogna dire ciò che già è noto, ma annunciare la novità!

2 Dedica un po’ di tempo alla scelta di un titolo interessante

Il titolo del video è l’unica cosa che separa gli utenti di Periscope che stanno visualizzando la sezione streaming dal cliccare o meno il video che stai trasmettendo. Tutti vedranno il titolo del video e il tuo nome. Scegli con attenzione il tuo titolo e soprattutto definisci un titolo che descriva esattamente quello che il video contiene e il perché dovrebbero guardarlo (subito, o entro le 24 ore).

Come deve essere il tuo titolo per essere efficiente?

  • Chiaro e semplice: il titolo più efficace dirà alla gente esattamente quello che state facendo nel video. Quindi niente titoli sofisticati. La semplicità vince sempre.
  • Esclusivo: il titolo dovrà essere super avvincente e far pensare agli utenti di guardare immagini esclusive. Pensa ai back-stage di qualche spettacolo o sfilata, ai momenti che anticipano di pochi attimi l’inizio di una presentazione, alle mini interviste rubate in un evento a porte chiuse. Il tuo obiettivo è creare un video che abbia una sua esclusiva, nelle immagini e nel contenuto vocale.
  • Originale (o semplicemente strano): no alla banalità, trasmetti originalità!
  • Educativo: inutile dire che, anche su Periscope, titoli (e video) didattici, educativi ed esperienziali la fanno da padroni (giriamo sempre intorno ai contenuti di valore!)

3 Rendilo semplice da trovare

Per ottenere il maggior numero di visualizzazioni condividi il tuo video su Twitter attivando l’opzione di geolocalizzazione.

La geolocalizzazione è spesso oggetto di preoccupazione per coloro che vedono compromessa la propria privacy. Su Periscope la geolocalizzazione non si riferisce alla posizione specifica di chi trasmette il video, ma comprende una zona più ampia. La geolocalizzazione fornisce agli utenti informazioni sul luogo della diretta ma in senso ampio, non specifica il luogo esatto. A meno che tu lo voglia espressamente.

4 Rispondi ai commenti in diretta

Una delle caratteristiche più interessanti di Periscope è la possibilità, da parte di chi sta guardando lo streaming live, di commentare in diretta (oltre che inviare cuoricini come segno di apprezzamento) e ricevere una risposta immediata da chi sta trasmettendo il video. Gli altri spettatori del tuo video possono leggere i commenti, ascoltare le risposte e vedere i cuori raccolti dai video. Inoltre gli stessi spettatori possono confermare i commenti o contestarli, incoraggiare e criticare. La comunicazione è quindi live e immediata! Rispondi sempre e subito ad ogni commento, fai percepire la tua vicinanza!

 

                          

Scopri come il nostro programma fedeltà può far crescere il tuo business