Carmelina CaraccioDi / Pubblicato 4 mesi fa in Aumenta il tuo business, Social Media Marketing.

FacebookTwitterGoogle+LinkedInEmail
INST

 

Essere attivi su Instagram è ormai indispensabile: con oltre 500 milioni di utenti, questo social network si è rivelato un’incredibile piattaforma di marketing che ti permette di raggiungere potenziali clienti in ogni parte del mondo.

Per migliorare il tuo marketing su Instagram, dovresti aumentare il numero dei tuoi follower con una certa costanza. Solo così potrai raggiungere il maggior numero di persone con i tuoi post.

Ecco 7 consigli per il marketing su Instagram facili da implementare che ti aiuteranno a promuovere il tuo brand gratuitamente:

 

1. Interagisci con i follower per incrementare la crescita

Se qualcuno si prende la briga di commentare uno dei tuoi post, è bene rispondere e ringraziare. Questo semplice modo di rapportarsi può creare un rapporto di fedeltà da parte del cliente che potrà a sua volta diventare promotore del tuo brand.

Cerca anche di includere delle soluzioni che permettano ai tuoi follower di interagire con i tuoi post. Ad esempio…“Tagga tre dei tuoi amici cui potrebbe piacere questo post”, può aumentare la visibilità del tuo brand molto velocemente e attrarre un pubblico più vasto. In tal caso l’utente Instagram viene a conoscenza del tuo brand tramite un amico, perciò vi sono minori resistenze e molte delle persone taggate diverranno tuoi follower.

 

2. Sfrutta la tua creatività per entrare in contatto con il tuo pubblico

Realizzare immagini creative è un buon modo di entrare in contatto con i tuoi follower, e di certo funziona meglio di quei post basati su un concetto classico di pubblicità.

 

3. Crea un hashtag che rappresenti il tuo brand o una tua promozione/iniziativa

Creare un hashtag interattivo è un ottimo modo per generare coinvolgimento istantaneo. Una strategia molto semplice consiste nel creare un hashtag che i clienti possano utilizzare per taggare le loro foto con i prodotti che hanno appena acquistato.

Ad esempio, creare un hashtag da condividere sempre con i clienti e da far utilizzare anche a loro. In questo modo:

  • aumenteranno i tuoi follower che utilizzaranno lo stesso hashtag per condividere post che riguardano i prodotti acquistati da te
  • ogni volta che qualcuno condivide qualcosa utilizzando il tuo hashtag farà sì che il tuo brand sia visibile a tutti i suoi contatti. Insomma, pubblicità gratuita!

 

4. Riproponi contenuti provenienti da altre pagine

Se trovi difficile realizzare un numero sufficiente di contenuti, prova a condividere i contenuti di altre pagine che possano essere attinenti ai tuoi prodotti o servizi. Assicurati solo di citare gli autori del contenuto nel tuo post taggando il profilo d’origine.

Ci sono diverse app che ti permettono di scaricare foto da Instagram e salvarle nella tua galleria, permettendoti di condividerle. Riproponi contenuti provenienti da account con un seguito al quale vorresti attingere, molti account saranno disponibili a ricambiare il favore esponendoti al loro pubblico.

 

5. Sfrutta le funzionalità di Instagram

Instagram già da un po’ ha dato il via ai profili business, molto simili a quelli già disponibili per Facebook, che includono una call-to-action di semplice utilizzo che permette agli utenti di inviare email, telefonare o inviare messaggi all’azienda.

Oltre a questa opzione, i profili business hanno accesso a un tool analytics, altrimenti detto Insights, che offre accesso a una serie di dati relativi all’interazione con il pubblico. Se utilizzi il tuo account Instagram per la tua azienda, dovresti valutare l’eventualità di convertire il tuo profilo personale in un profilo business per poter sfruttare queste opzioni. Capire meglio il modo in cui gli utenti interagiscono con i tuoi contenuti ti permetterà di apportare delle modifiche che miglioreranno il loro grado di coinvolgimento.

 

6. Non esagerare

Il tuo numero di post deve essere sufficiente a dare visibilità al tuo brand, ma allo stesso tempo devi evitare di esagerare con i post al punto da sovraccaricare il tuo pubblico o rischierai di perdere i tuoi follower, che potrebbero sentirsi infastiditi dal tuo intasare le loro bacheche e feed!

Non c’è una formula magica per i post che possa essere applicata a ogni brand. Devi effettuare dei test e verificare la risposta del pubblico. Tanto per cominciare, ti consiglio di preparare due post al giorno, alternando momenti della giornata per scoprire l’orario nel quale c’è un maggiore coinvolgimento. Poi devi cominciare ad aumentare o diminuire il numero di post quotidiani, prestando sempre attenzione al coinvolgimento. Una volta trovato il sistema più adatto, non avrai certo completato l’opera: con l’aumentare dei follower bisognerà aggiustare il tiro. L’ottimizzazione della frequenza dei post è un lavoro che non finisce mai. E ricordati: mai più di una foto per volta, a meno che non le raggruppi negli album (nuovissima funzione di Instagram).

 

7. Promuovi i tuoi post di Instagram sugli altri social

Vuoi far sì che le persone che già amano il tuo brand diventino tuoi follower su Instagram? Condividi i tuoi post su tutti i tuoi profili social (Facebook, Twitter,Google Plus …)  e invitali a seguire il tuo profilo. Ti seguono già su altri social, perciò sono ovviamente interessati a ciò che offri, Instagram compreso.

A seconda del target che vogliamo raggiungere, alcune piattaforme sono più efficaci di altre: prova, testa e sperimenta!

Scopri come il nostro programma fedeltà può far crescere il tuo business